Lavoro Salute.it

Modulo di ricerca

Torna all'inizio della pagina

Contenuto principale della pagina

Condizioni d'uso


TERMINI E CONDIZIONI D’UTILIZZO DEL SERVIZIO
Le condizioni sotto riferite regolano l’utilizzo del servizio offerto dal sito LavoroSalute.it. La conoscenza dei contenuti e delle modalità operative del sito e l’accettazione delle clausole sotto elencate rappresenta condizione necessaria per fruire del servizio.

1.    SOGGETTI

1.    Fornitore del servizio è la società RAN s.r.l., P.I. 04407910282, R.E.A. 387086, direttamente contattabile ai seguenti riferimenti: info@lavorosalute.it.

2.    Si intende per “Utente” sia il navigatore del sito che l’inserzionista. Il servizio potrà essere utilizzato dai maggiori di anni diciotto.
L’eventuale utilizzo del servizio da parte dei minori, presuppone e sottintende l’autorizzazione dei genitori o di chi, sugli stessi, esercita la potestà o la tutela.
Costoro si assumeranno pertanto la piena ed esclusiva responsabilità di qualsivoglia comportamento tenuto dal minore nell’accesso, nell’utilizzo e nella fruizione del servizio.

2.    OGGETTO DEL SERVIZIO

1.    Il sito consente agli Utenti di pubblicare, gestire, modificare autonomamente annunci on line per l’offerta di lavoro nel settore della salute. Il sito è dedicato in particolar modo all’offerta di lavoro diretta a Badanti, Fisioterapisti, Operatori Socio Sanitari (OSS), Infermieri professionali, Assistenti Personali, da parte di privati, strutture sanitarie e simili.

2.    LavoroSalute.it non effettuerà alcun controllo preventivo obbligatorio sul contenuto, sulla correttezza o sulla veridicità degli annunci immessi in rete dagli Utenti. Questi ultimi rimangono pertanto i soli responsabili, verso LavoroSalute.it e verso terzi, del comportamento tenuto e del contenuto degli annunci immessi in rete. Tuttavia, rilevato un profilo di illegittimità, LavoroSalute.it si riserva il diritto di prendere qualsiasi decisione finalizzata alla rimozione della causa ed ogni provvedimento contro i responsabili.

3.    LavoroSalute.it non svolgerà alcuna attività di intermediazione, raccordo, selezione o simili nelle eventuali transazioni correnti tra gli Utenti, inteso che LavoroSalute.it si limita ad offrire all’Utente lo spazio virtuale per la pubblicazione e gestione diretta dei propri annunci

4.    LavoroSalute.it non garantisce alcunché in ordine al buon esito della pubblicazione o delle trattative eventualmente attivate dagli Utenti.


3.    OBBLIGHI DELL’UTENTE – MODALITA’ DI INSERZIONE DEGLI ANNUNCI

1.    L’Utente si impegna a non fruire dei servizi fornitigli da LavoroSalute.it in modo improprio o contrario alle disposizioni di Leggi, Regolamenti, Etica e Prassi. In particolare, è fatto espresso divieto all’Utente di trasmettere, tramite LavoroSalute.it, materiale o annunci di natura offensiva, discriminatoria, calunniosa, diffamatoria, pornografica, pedopornografica, volgare, oscena, blasfema, o comunque contraria ai principi dell’ordine pubblico e del buon costume, con avviso che l’inserimento di materiale pedopornografico comporterà l’immediata segnalazione agli organi giudiziari competenti dei dati di accesso utili ad identificare risalire i
responsabili.

2.    L’Utente dichiara di conoscere, e si impegna ad osservare, le disposizioni di cui al D. Lgs. n. 276/2003 ( c.d. “Legge Biagi”) ed al D.Lgs. n. 198/2006 ( c.d. “Codice delle pari opportunità tra uomo e donna”). Parimenti, l’Utente interessato all’offerta di lavoro, dichiara di conoscere e di verificare il rispetto delle statuizioni di cui al D.Lgs. 276/03 ed al D.Lgs. 198/2006.

3.    L’Utente si impegna ad inoltrare annunci redatti in maniera accurata e veritiera, assumendo la piena responsabilità dei contenuti dei medesimi. È fatto divieto di pubblicazione di annunci in forma anonima.

4.    In base al D.Lgs. n. 276/2003 le inserzioni di ricerca del personale dovranno indicare il nominativo e/o la ragione sociale di chi offre il lavoro, e i dati comunque utili all’identificazione precisa di chi fa l’offerta. È fatto divieto di pubblicare comunicazioni relative ad attività di ricerca e selezione del personale per conto terzi, ricollocamento professionale, intermediazione o somministrazione effettuate in forma anonima e/o da soggetti, pubblici o privati, non autorizzati o accreditati all'incontro tra domanda e offerta di lavoro, essendo ammesse le sole  comunicazioni che facciano esplicito riferimento ai soggetti in questione, o entità ad essi collegate perché facenti parte dello stesso gruppo di imprese o in quanto controllati o controllanti, in quanto potenziali datori di lavoro.

5.    Gli annunci pubblicati dai soggetti autorizzati allo svolgimento delle attività di somministrazione, intermediazione, ricerca e selezione del personale e supporto alla ricollocazione professionale dovranno riportare il numero di autorizzazione rilasciata dal ministero e recare un facsimile di domanda, comprensivo dell'informativa di cui all'articolo 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Legge sulla Privacy) oppure indicare un link al sito della rete attraverso il quale il medesimo facsimile è conoscibile in modo agevole.

6.    Sarà compito dell'Utente verificare di volta in volta le condizioni di utilizzo delle pagine web cui potrà accedere mediante i link segnalati su LavoroSalute.it, rispetto ai contenuti dei quali quest’ultimo non ha controllo né responsabilità.

7.    Fatto salvo espresso e preventivo consenso di LavoroSalute.it, è vietata agli Utenti la riproduzione e/o l’utilizzazione, integrale o parziale, a titolo gratuito od oneroso, di qualsivoglia risorsa del sito, del layout, di simboli, marchi o segni distintivi in genere.

4.    MANLEVA

1.    L’Utente, quale necessaria conseguenza delle responsabilità assunte per Legge, Regolamento e per le attività descritte nelle presenti condizioni d’uso del servizio, dichiara espressamente di esonerare LavoroSalute.it da qualsivoglia responsabilità civile e penale dipendente dalle inserzioni effettuate o comunque dall’utilizzo del servizio, riconoscendo, fin d’ora, il difetto di legittimazione passiva di LavoroSalute.it in giudizio.

2.    In particolare, l’Utente si obbliga a manlevare LavoroSalute.it, sostanzialmente e processualmente, da qualsiasi pregiudizio, perdita, danno, responsabilità, costo, onere o spesa, incluse le spese legali, derivanti da pretese o da azioni avanzate da terzi, in qualunque sede ed a qualunque titolo, in conseguenza di annunci od opinioni immessi in rete dall’Utente mediante l’utilizzo improprio delle risorse offerte dal sito, fatto salvo in ogni caso il risarcimento del danno procurato a LavoroSalute.it.

 

Torna all'inizio della pagina